Storia

Nata nel 1905 nella città di Ferrara per soddisfare le esigenze di produzione richieste dagli zuccherifici, la società BOLDRINI ha mostrato nel corso degli anni il suo costante impegno nel campo della costruzione di impianti per la fabbricazione di componenti per serbatoi. Dalle prime curvatrici di profilati negli anni '30, sino alle più importanti presse e bordatrici dei giorni nostri, passando per una miriade di calandre ed impianti per cantieri navali, la BOLDRINI ha sempre avuto un'importanza rilevante nel mondo della deformazione dei metalli. Nel lontano 1985 BOLDRINI acquisì una delle più rinomate imprese a livello mondiale: la società VERRINA, fondata nel lontano 1870 a Genova, indiscusso leader mondiale degli impianti per cantieri navali. Oggi alla soglia della quarta generazione, la BOLDRINI si è sempre distinta per l'eccellenza dei suoi progetti, l'affidabilità delle sue macchine e, soprattutto, per la loro longevità. Ancora oggi si contano nel mondo centinaia di macchine costruite negli anni '60 che giornalmente producono migliaia di componenti per l'industria. I nostri clienti coprono una così vasta porzione del globo da permetterci di dichiarare che praticamente non esiste un paese al mondo in cui non si conti la presenza di una macchina BOLDRINI.

- - -